MoneyDoc
Anamnesi e cure finanziarie per medici e professionisti
By Michele Bartolini e Daniele Barbacci
Iscriviti al nostro podcast anche qui:

Gli Episodi

MoneyDoc #48 – Solocast – Medici e Pensione: l’importanza del tasso di sostituzione

Ascolta “MoneyDoc #48 – Solocast – Medici e Pensione: l'importanza del tasso di sostituzione” su Spreaker.

Se vuoi sapere a quanto ammonterà la tua futura pensione non basta focalizzarsi solamente sull’età minima necessaria al raggiungimento di questo traguardo o sul numero degli anni di contributi versati.
È importante essere al corrente anche di un altro valore, ossia il tasso di sostituzione. Che cos’è nello specifico?
Si tratta di un calcolo percentuale che si ottiene rapportando l’importo della prima mensilità della pensione con l’ultimo stipendio percepito.
Conoscere questa percentuale ti permetterà di capire quale sarà effettivamente il tuo potere d’acquisto una volta terminata la tua vita lavorativa e ti aiuterà a scoprire se, una volta in pensione, potrai garantirti il medesimo tenore di vita.

Attraverso il solocast di oggi affronteremo questo aspetto e molto altro ancora.
Anticipa ogni sorpresa e comincia a pianificare il tuo domani.
Che cosa aspetti?
Ascolta la puntata di oggi.

MoneyDoc #47 – La sanità che verrà – Intervista al Prof. Paolo Nucci

Ascolta “MoneyDoc #47 – La sanità che verrà – Intervista al Prof. Paolo Nucci” su Spreaker.

Ospite dell’intervista è il prof. Paolo Nucci, professore ordinario di Oftalmologia dell’Università di Milano, autore dei libri “Perché (non) fare il medico” e de “La sanità che verrà” redatto insieme al Prof. Alberto Ricci.

Con il prof. Nucci ho voluto capire come è nata l’idea del nuovo libro e l’importanza che ha avuto l’incontro con il prof. Alberto Ricci.
La sanità che verrà è una sorta di dialogo tra un medico che ha vissuto la pandemia, Paolo Nucci, e un economista sanitario con i piedi ben piantati nei bilanci, Alberto Ricci.
Questi due punti di vista diversi hanno permesso di generare un flusso di domande e di risposte che hanno portato, in maniera naturale, alla creazione di questo libro.

Insieme al dr. Nucci è emerso il paragone tra il ruolo del medico e il ruolo del padre di famiglia, due figure che devono sapere come utilizzare e gestire al meglio il bilancio familiare e della propria struttura ospedaliera.
Un bravo medico, infatti, deve avere ben chiara la gestione delle risorse pubbliche: anche se per lui ogni strumentazione e ogni miglioria sono importanti, è necessario che le sue scelte siano guidate da un “grillo parlante” con il quale confrontarsi e gestire al meglio le risorse.

Siamo poi passati a parlare della dicotomia tra il sistema pubblico e privato in ambito sanitario.
Per il Prof. Nucci il problema è molto più ampio: per far rimanere i medici all’interno del SSN bisognerebbe garantire loro di lavorare in un ambiante protetto, controllato e con una remunerazione corretta.

Come avrai capito l’intervista di oggi mi ha regalato queste riflessioni ma anche molto altro.
Perciò cosa aspetti? Ascolta la puntata per saperne di più.

MoneyDoc #46 – Solocast – Medici e Pensioni: la guida per scegliere come integrarla

Ascolta “MoneyDoc #46 – Solocast – Medici e Pensione: la guida per scegliere come integrarla” su Spreaker.

Quando un medico andrà in pensione deve tener presente questo scenario: dato che il tasso di sostituzione si aggira intorno al 60-70% le entrate mensili saranno più basse del 30-40%.
Oggi il mercato offre ai risparmiatori diverse soluzioni di investimento per la costruzione della propria pensione complementare o integrativa: dal fondo pensione tradizionale a piani previdenziali implementati tramite fondi ed etf, passando per Pip e fondi aperti.

Anche se il fattore selettivo più importante per scegliere fra questi strumenti rimane il costo, ti ricordo che non è l’unica variabile che bisogna valutare.
Infatti, tra gli aspetti più rilevanti, ci sono anche elementi di natura fiscale.

Per questo motivo ti invito ad ascoltare la puntata di oggi.
Ti spiegherò nel dettaglio quali sono le considerazioni da fare nella scelta dello strumento più efficiente per la costruzione di una pensione complementare che vada a coprire questo scompenso.

MoneyDoc #45 -Come creare un poliambulatorio medico – Intervista al Dr. Aldo Tracchegiani

Ascolta “MoneyDoc #45 – Come creare un poliambulatorio medico – Intervista al Dr. Aldo Tracchegiani” su Spreaker.

Ospite dell’intervista è il dott. Aldo Tracchegiani il quale ci ha raccontato di come si è avvicinato alla professione di medico, prima come chirurgo e poi come angiologo.
Il suo percorso si è sviluppato all’estero e in Italia, portandolo ad essere uno specialista anche per il settore della medicina estetica.

Con il Dr. Tracchegiani abbiamo parlato del suo essere un medico imprenditore e del suo progetto imprenditoriale.
È direttore sanitario dei “Poliambulatori Salute e Bellezza” avviati in diverse città dell’Umbria dove svolge l’attività specialistica nel settore della Flebologia, dell’Angiologia, della Dietologia e della Medicina Estetica.
Questi centri garantiscono diversi servizi per aiutare i pazienti sempre con qualità e professionalità.
In che modo?
Attraverso un’attenta formazione del personale, la precisione nelle cure e la routine: tutti aspetti che offrono il miglior servizio per il paziente.

Cosa aspetti? Non perderti questa intervista!

MoneyDoc #44 – L’evoluzione della radioterapia oncologica – Intervista alla Dr.ssa Cynthia Aristei

Ascolta “MoneyDoc #44 – L'evoluzione della radioterapia oncologica – Intervista alla Dr.ssa Cynthia Aristei” su Spreaker.

Ospite dell’intervista è la Professoressa Cynthia Aristei con la quale abbiamo parlato di come si è avvicinata alla professione di medico e, soprattutto, di come ha scelto la specializzazione in oncologia e radioterapia oncologica.

Durante questa nostra conversazione la dott.ssa Aristei ha sottolineato che nel “sistema dell’oncologia il paziente è il Sole e ogni medico deve ruotare intorno a lui”.
Questo per offrire ad ogni persona sottoposta ad una cura oncologica il miglior approccio diagnostico e terapeutico.

La Professoressa ci ha parlato delle apparecchiature che utilizza per la radioterapia, strumenti sofisticati molto costosi che però stanno migliorando la cura e le terapie per i pazienti.

Inoltre, per fare in modo che le persone conoscano meglio gli aspetti legati alla radioterapia, la dott.ssa Aristei ha fondato l’associazione A.R.ONC. grazie alla quale vengono promosse la ricerca in ambito radioterapico finalizzata ai trattamenti oncologici e il miglioramento della qualità dell’assistenza sanitaria ai malati oncologici

E’ fautrice del convegno internazionale “Assisi Think Tank Meeting”, che si tiene ogni 2 anni ad Assisi riguardante il Tumore Mammario.
Tale congresso, che pone al centro la donna e la sua salute, punta a far incontrare i professionisti di tutto il mondo per migliorare la collaborazione in un clima amichevole dove l’obiettivo è la ricerca.

Cosa aspetti? Non perderti questa intervista! Ascolta la puntata per saperne di più.

MoneyDoc #43 – Solocast – Come gestire al meglio il proprio asset allocation

Ascolta “MoneyDoc – Anamnesi e cure finanziarie per medici professionisti” su Spreaker.

Le condizioni di mercato cambiano frequentemente e in modo imprevedibile producendo vincitori e vinti.
Questo potrebbe accadere nel caso del giovane medico investitore che, in procinto di avvicinarsi al complesso mondo degli investimenti, ha poca consapevolezza finanziaria e potrebbe commettere alcuni errori.

Per fugare dubbi e paure c’è una soluzione.
In questa fase iniziale è necessario gettare solide basi finanziarie con il proprio consulente, pianificare insieme a lui un progetto nel lungo periodo e attenersi, con metodo e disciplina, a quanto stabilito.
Questo non significa dover per forza rimanere immobili e fermi sulle proprie scelte, ma valutare con estrema attenzione quando si possono apportare modifiche al proprio portafoglio.

Investire non dovrebbe suscitare troppe apprensioni oppure sentimenti quali la paura soprattutto quando il tuo progetto tiene conto del tuo orizzonte temporale e del tuo grado di rischio.

Per questo motivo ti invito ad ascoltare la puntata di oggi.
Potrai ottenere tutte le informazioni che riguardano questo importante argomento.

MoneyDoc #42 – L’evoluzione della figura del medico dal dopoguerra ad oggi – Intervista alla Dr.ssa Caterini Maria Antonietta

Ascolta “MoneyDoc #42 – L'evoluzione della figura del medico dal dopoguerra ad oggi – Intervista alla Dr.ssa Caterini Maria Antonietta” su Spreaker.

Ospite dell’intervista è la Dott.ssa Maria Antonietta Caterini, medico con la più alta anzianità nell’albo dei medici di Perugia grazie ai suoi 77 anni d’iscrizione.
La dott.ssa Caterini, 100 anni portati splendidamente, si è laureata in medicina in tempo di guerra, il 13 luglio 1945, ed è iscritta all’albo dal 20 giugno 1946.

Grazie alla sua testimonianza ho potuto conoscere più da vicino l’evoluzione della figura del medico, dal dopoguerra fino alla fine degli anni ‘80.
Questa professionista si è avvicinata al mondo della medicina grazie a suo padre, nonostante la sua famiglia avesse uno studio di lavorazione e creazione di vetrate.
Non ha conseguito alcuna specializzazione ma per lei essere una donna medico rappresentava già una gloria.

Ha lavorato in emergenza senza vaccini e senza la tecnologia di oggi: ecco perché l’esperienza fatta sul campo è stata la sua specializzazione.

Cosa aspetti? Non perderti la sua storia raccontata in questa intervista! Ascolta la puntata per saperne di più.

MoneyDoc #41 – Solocast – 3 strade per risparmiare sulle tasse

Ascolta “MoneyDoc # 41 – Solocast – 3 strade per risparmiare sulle tasse” su Spreaker.

Come può un medico pagare meno imposte?
Questa è una domanda che molti miei clienti mi sottopongono.

Il pagamento delle imposte, si sa, è un momento stressante per qualsiasi contribuente.
Visto che ci avvicinando al primo incontro con la nostra dichiarazione dei redditi ho pensato di condividere con te alcune soluzioni per riuscire a pagare meno tasse, in una maniera idonea e, soprattutto, consentita dalla legge.

La strada maestra è quella di investire per aumentare la propria pensione, andando a ridurre il bacino reddituale su cui si concentrerà il fisco.
Hai tre strade, ossia quella del riscatto dei tuoi anni di studio, della previdenza complementare e della sanità integrativa.

Vuoi saperne di più?
Ascolta la puntata di oggi. Potrai ottenere tutte le informazioni che riguardano questo importante argomento.

MoneyDoc #40- Come essere un Medico donna per gli uomini – Intervista alla Dr.ssa Serena Maruccia

Ascolta “MoneyDoc #40 – Come essere un Medico donna per gli uomini – Intervista alla Dr.ssa Serena Maruccia” su Spreaker.

Ospite dell’intervista è la Dott.ssa Serena Maruccia, dirigente medico presso gli Istituti Clinici Zucchi di Monza in qualità di aiuto primario dell’unità di Urologia nonché androloga presso il centro Biogenesi, uno dei maggiori poli italiani per la procreazione assistita.

La dott.ssa Maruccia, sin da bambina, desiderava diventare un medico.

Ha scelto di dedicarsi all’urologia e all’andrologia quasi per caso: cercava una specializzazione che le permettesse di occuparsi sia della parte chirurgica che della parte ambulatoriale.
Un ambito che, pur essendo maschile, sa gestire molto bene, grazie alle sue competenze ma soprattutto grazie alle sue capacità empatiche di ascolto e di accoglienza verso il paziente.

MoneyDoc #39- Un medico imprenditore: ecco come ho creato una start Up per la cura dei tumori – Intervista ad Dr. Giorgio Pasetto

Ascolta “MoneyDoc #39- Un medico imprenditore: ecco come ho creato una start Up per la cura dei tumori – Intervista ad Dr. Giorgio Pasetto” su Spreaker.

Ospite dell’intervista è il Dott. Giorgio Pasetto, medico dell’emergenza, che nel 2017 ha fondato insieme a Maurizio Scaltriti, ricercatore oncologico di fama internazionale di origine reggiana, la società privata Medendi.

Cos’è Medendi?

Medendi (in latino “l’esser curato”) non è un centro medico, né una struttura sanitaria.
Questa associazione nasce per individuare e rendere accessibili al paziente le terapie oncologiche migliori, attraverso il sequenziamento del DNA tumorale, avvalendosi di un comitato scientifico di fama internazionale.

È un percorso personalizzato che accompagna il paziente in tutte le fasi, collaborando con il suo oncologo di fiducia, nell’interesse del paziente stesso.

Cosa aspetti? Non perderti questa intervista! Ascolta la puntata per saperne di più.